SOSTENIAMO IL PROGETTO DELLA COOPERATIVA LA LIBERTARIA
Da oltre dieci anni il Circolo offre a chi ha a cuore l'agricoltura biologica contadina e il rapporto diretto con i produttori, la possibilità di "liberarsi" dalla dipendenza dalla grande distribuzione e dal supermercato, attraverso l'acquisto diretto di caffè biologico del Chiapas.

Lavorato e distribuito in Italia da “La libertaria” Torrefazione autogestita, il caffè è prodotto da piccole realtà contadine organizzate in associazioni o cooperative e importato in Italia ed Europa da progetti di solidarietà, secondo criteri orientati alla tutela dei produttori e dell’ambiente. Ai contadini vengono garantiti un prezzo superiore a quello di mercato e delle relazioni commerciali stabili e durature, spesso centrate sulla pratica del prefinanziamento del caffè verde, che garantisce un anticipo sui ricavi del prodotto esportato prima del raccolto. Questa pratica assicura un’importante disponibilità di denaro con cui poter mandare avanti la propria attività.

LA CAFFETTERIA "LA LIBERTARIA " HA LANCIATO UNA RACCOLTA FONDI CHE INVITIAMO TUTTI A SOSTENERE
Quest’anno La Libertaria ha lanciato una raccolta fondi per avviare una torrefazione artigianale, (attualmente il caffè è lavorato da terzi) dove tostare, macinare e confezionare direttamente i propri prodotti.
Il Circolo Enrico Nadal, oltre ad aver aderito alle campagne di prefinanziamento, sostiene la campagna di raccolta fondi con un primo versamento di 200 euro di sottoscrizione.

OLTRE IL DURITO: IN ARRIVO IL CAFFè DELLA COLOMBIA E DEL GUATEMALA
Oltre al consueto “Durito”, un’arabica lavato prodotto dalla Cooperativa Yachil nel Chiapas zapatista, arriverà “Alturas”, Miscela aromatica, prodotta da diverse tipologie di caffè arabica lavati e coltivati in montagna da piccoli produttori delle Cooperative CENCOIC (Colombia), Nueva Esperanza del Bosque (Guatemala) e Yachil (Messico). Arriverà anche il “Colombia”, un’arabica lavato coltivato da piccoli produttori nei municipi di Caldono e La Vega (Cauca,Colombia) ed esportato dalla Central Cooperativa Indigena del Cauca (CENCOIC).

Puoi trovare il caffè in sede
Centro Ecologista, Via Diaz 71 a Vittorio Veneto

Info> https://lalibertaria.org/raccolta-fondi/