Un appuntamento carico di valori stasera al Cinema Multisala Verdi di Vittorio Veneto. Non solo perché è il primo film della rassegna 2024, ma anche perché ricorre il decennale della nostra attività.

Per questa occasione sarà presentato il documentario La Fattoria dei nostri sogni, ospite Fabio Brescacin, presidente di Ecornaturasi. Invitiamo tutti a essere presenti alla serata.





Nel 2014 ci eravamo proposti questo obiettivo: selezionare e presentare film e documentari che offrono, sui temi ambientali, il meglio della produzione nazionale ed internazionale. Una presenza di cui sentivamo la necessità, in un periodo storico in cui è attraverso le immagini che si costruiscono le narrazioni con cui la realtà viene descritta.

Nella prima rassegna del 2014, presentata alla Biblioteca Civica di Vittorio Veneto, Cinema e Ambiente si è presentata con questa definizione: “rassegna di film d'autore che trattano i temi e i problemi legati all'ambiente naturale, umano e culturale”. Un proposito perseguito negli anni e che ha preso forma attraverso queste priorità: 1 - Costruzione di una rete di collaborazione e sostegno con realtà culturali e produttive del territorio. 2 - Contatti con organizzazioni del mondo culturale cinematografico. 3 - Scelta del luogo in cui vengono fatte le proiezioni.

1 – La necessità di una proposta come Cinema e Ambiente è stata riconosciuta immediatamente. Ciò ha portato alla costruzione di una rete di sostegno e collaborazione sia per il progetto associativo che per le singole iniziative. Un esempio viene da questa prima serata il cui tema è l’agricoltura biologica, con la proiezione di La fattoria dei nostri sogni (Vedi la scheda). L’importanza del tema è indiscutibile, tratta di come l’economia agricola determina le caratteristiche del cibo che ci alimenta. A presentare questo documentario abbiamo invitato Fabio Brescacin, presidente di NaturaSì, una delle realtà produttive che sostiene da sempre il nostro progetto.

2 - Fondamentale il rapporto instaurato con Cinemaeambiente di Torino, la più importante realtà nazionale del cinema ambientale alla quale abbiamo attinto per avere informazioni e contatti con registi e distributori. Lo stesso vale per Cinemazero di Pordenone, con fruttuose collaborazioni e scambi reciproci.

3 – Dalla seconda rassegna del 2015 abbiamo stretto un legame con il Multisala Verdi di Vittorio Veneto che da allora ospita le nostre rassegne. Un legame che nasce dal riconoscimento che il cinema è una struttura fondamentale per la vita culturale del territorio. Il cinema è il luogo dove le persone si incontrano e condividono la visione comune di un film o un documentario nelle migliori modalità espressive.

Il progetto Cinema e Ambiente si articola anche attraverso un sito internet che raccoglie le schede dei film e dei documentari presentati nelle rassegne. Recentemente ha aperto una sezione dedicata all’educazione ambientale, riconoscendo prioritario il rapporto tra scuola, cinema ed educazione ambientale. Infine, pensando sia utile per le visioni “domestiche” e quelle scolastiche, una proposta unica nel suo genere: la segnalazione delle modalità con cui si possono vedere i film che abbiamo presentato in questi anni, dalla visione libera, a quella ondemand, al prestito di dvd che sono disponibili presso la sede della nostra associazione.


Cinema e Ambiente di Vittorio Veneto - Via Diaz 71 - Vittorio Veneto (TV )