Paola Favero, ex dirigente del Corpo Forestale dello Stato e scrittrice, ha pubblicato un lungo articolo, quasi un saggio, sulla rivista del Cai Alpi Venete, in cui traccia le linee per un progetto di azione sociale, culturale e politica per la difesa dei boschi a cinque anni dalla tempesta Vaia. Questo intervento va letto con attenzione da tutti, non solo dagli addetti ai lavori. La selvicoltura è un settore di primaria importanza ecologica, dove le spinte alla "valorizzazione" della risorsa naturale (leggi: tagliare più che si può...) si mescolano con dottrine selvicolturali sostenute da cosiddetti "esperti selvicoltori" (leggi...tagliare più che si può dicendo che è per il bene degli alberi.....) che risultano ormai obsolete in questo mondo che cambia.

Boschi e foreste - Tra crisi climatica e politiche di sfruttamento, di Paola Favero (Forestale, GISM (Gruppo Italiano Scrittori di Montagna)  L’articolo è tratto dalla rivista Alpi Venete, n.2, 2023.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO SU >>